visual storyteller

il Percorso

Il Visual Storytelling è una narrazione per immagini in grado di evocare potenti sentimenti ed emozioni al fine di veicolare un messaggio attraverso una storia autentica che affonda le sue radici nei caratteri universali dell’esperienza umana.

il Progetto

E' da qui che parte il mio progetto: raccontare una storia attraverso un'immagine, che sia essa una fotografia o un video. Raccontare le nostre città, le emozioni, le sensazioni, le persone.

Ogni storia aspetta solo il momento giusto per essere raccontata. Dietro una fotografia c'è un sodalizio di emozioni e attimi che si uniscono per congelare un momento nello spazio e nel tempo.

image

Progetti

Raccolta delle storie catturate e raccontate per immagini. Continua
image

Viaggi

Il Mondo visto attraverso i miei occhi. Continua
  • 1

Scopri il Mondoattraverso il mio punto di vista

contentmap_module

Una Storia rubata a Villa Borghese

Roma. Spesso la vediamo come una città frenetica, persa tra i “ma ‘ndo vai?” e i clacson di musicisti improvvisati.
Roma.
E’ una di quelle città che se hai la fortuna di perderti tra i suoi vicoli, ti ritrovi in qualche chiostro circondato da antichi palazzi e verdi giardini.
Tra i tanti, c’è un posto che mi sorprende sempre, ed è Villa Borghese.

Uno di quei luoghi che usi per dare un appuntamento, o semplicemente per farti una passeggiata. Allora quei “ma ‘ndo vai?” e quei clacson qui non ci sono. E ti ritrovi tra persone che corrono, bambini che giocano, amanti che si ritrovano. Uno spazio così verde e a tratti silenzioso, da essere meta di chi, dopo una lunga giornata di lavoro, vuole respirare. E’ quello che pensa forse un uomo, con completo marrone e valigetta, fermo a contemplare quello spazio che troppo spesso passa inosservato. Rimane lì, quasi per un minuto. Il tempo giusto per un respiro. Osserva i gabbiani e i piccioni lottare per il cibo, osserva le coppiette remare nel piccolo specchio d’acqua. Poi si gira, abbassa la testa, e con passo svelto torna alla sua vita. Chissà che vita, che hai. Chissà cosa ti aspetta, e se mai racconterai la tua pausa. Così tua. Così mia.
Ho scattato molte foto sotto quegli alberi, tra ciottoli e prati. Ho così tante storie che ogni volta mi perdo tra la definizione di fotografo, scrittore o, semplicemente, stalker.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Hai bisogno di un Fotografo?Scopri i servizi che offro su